Accedi Registrati

Accedi al tuo acconut

Nickname *
Password *
Ricordami

Crea il tuo profilo

I campi contrassegnati con un asterisco sono obbligatori
Nome *
Nickname *
Password *
Verifica password *
Email *
Verifica email *
Captcha *
Reload Captcha

Una truffa ben congegnata - Ornatus

Versione latino tradotta di Cicerone

Tum Canius "quaeso", inquit, "quid est hoc, Pythi? tantumne piscium?.......


Traduzione


E quello, disse "Tutti i pesci di Siracusa stazionano qui, qui vengono a procacciarsi d'acqua, non possono fare a meno di questa villa". Canio, preso dal desiderio, chiese ripetutamente a Pizio che gli vendesse la villa. Sulle prime quello faceva il difficile. Che ragione c'è di protrarsi? Ottiene il suo scopo: quell'uomo desideroso e ricco compra la villa al prezzo richiesto da Pizio e la compra con tutto il mobilio, registra la vendita e l'affare è concluso. Il giorno successivo Canio invita i suoi amici; arriva per tempo, ma non vede neppure una barca. Chiese al vicino più prossimo se ci fossero ricorrenze dei pescatori, dato che non ne scorgeva nessuno. "A quanto ne so io, no" risponde quello "ma qui, solitamente, non viene a pescare nessuno; perciò ieri mi stupivo di quanto fosse accaduto". Canio si arrabbiò, ma che avrebbe potuto fare?

Immagine relativa alla pagina fan di facebook     Diventa nostro fan
    e seguici su facebook
      


Immagine relativa al canale twitter     Segui il nostro
    canale
Twitter
Privacy Policy