Accedi Registrati

Accedi al tuo acconut

Nickname *
Password *
Ricordami

Crea il tuo profilo

I campi contrassegnati con un asterisco sono obbligatori
Nome *
Nickname *
Password *
Verifica password *
Email *
Verifica email *
Captcha *
Reload Captcha

Ermes e lo scultore - Versione greco di Esopo



Ermes e lo scultore Versione di greco tradotta
dal Libro Manuale del Greco II Pagina 657 Numero 303

Ἑρμῆς γνῶναι βουλόμενος, ἐν τίνι τιμῇ παρ᾿ ἀνθρώποις ἐστὶν, ἧκεν ἀφομοιωθεὶς ἀνθρώπῳ εἰς ἀγαλματοποιοῦ ἐργαστήριον· καὶ θεασάμενος Διὸς ἄγαλμα ἐπύθετο πόσου· τοῦ δὲ εἰπόντος «δραχμῆς,» γελάσας ἠρώτα τῆς Ἥρας πόσου ἐστίν· εἰπόντος δὲ ἔτι μείζονος, θεασάμενος καὶ ἑαυτοῦ ἄγαλμα ὑπέλαβεν, ὅτι αὐτὸν, ἐπειδὴ καὶ ἄγγελός ἐστι καὶ ἐπικερδὴς, περὶ πολλοῦ οἱ ἄνθρωποι ποιοῦνται. Διὸ προσεπυνθάνετο ὁ Ἑρμῆς, καὶ ὁ ἀγαλματογλύφος ἔφη· «ἀλλ᾿ ἐὰν τούτους ἀγοράσῃς, τοῦτόν σοι προσθήκην δώσω.»

Traduzione

Ermes volendo sapere in quale stima fosse presso gli uomini,prendendo le sambianze di un uomo si recò nella bottega di uno scultore;e dopo aver visto una statua di Zeus chiese il prezzo;avendo quello risposto “una dracma”,ridendo chiese il prezzo  di Era;avendo quello risposto un prezzo più alto,dopo aver visto anche una sua statua pensò che gli uomini lo tenessero in grande stima,dato che era sia messaggero sia protettore del guadagno.Perciò Ermes chiese quanto costasse e lo scultore rispose: “ se le comprerai tutte e due,questa te la darò in regalo”.
Immagine relativa alla pagina fan di facebook     Diventa nostro fan
    e seguici su facebook
      


Immagine relativa al canale twitter     Segui il nostro
    canale
Twitter
Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario